Monica Salomoni

Nata a Rovigo il 24/09/1962

Dopo aver conseguito la maturità scientifica si laurea in Belle Arti ,Corso di Decorazione presso l'Accademia di BB.AA. di Venezia.
Nel 1986 inizia la professione di truccatrice teatrale presso il Teatro Sociale di Rovigo e dal 1988 diventa responsabile del reparto trucco del teatro stesso.
Collabora come truccatrice per i teatri Comunale di Treviso, Comunale di Ferrara, Comunale di Modena, Sociale di Trento, Teatro La Fenice di Venezia,teatro Da Ponte di VittorioVeneto,Municipale di Piacenza,Verdi di Padova,Operafestival Bassano del Grappa, Capodanno di Rimini-Auditorium Palacongressi di Rimini.
Prende parte a numerose produzioni della Fondazione Arturo Toscanini di Parma tra cui gli allestimenti,presso il Teatro Verdi di Busseto,di “Aida” di G.Verdi,regia di Franco Zeffirelli,in occasione delle celebrazioni del centenario verdiano del 2001 e “Traviata” del 2002, ancora regia di F.Zeffirelli.
Ha lavorato inoltre in produzioni teatrali firmate da registi tra i quali Pierluigi Pizzi,Hugo de Ana,Beppe de Tomasi,Marco Bellocchio,Ivan Stefanutti.

Nel 1999 fa parte dello staff tecnico di trucco nella produzione del film “Rosa e Cornelia” regia di Paolo Treves e nel 2000 in “Chiedimi se sono felice” di Aldo,Giovanni e Giacomo. Nel 2001 presta la sua opera di truccatrice nel lavoro di prosa “Il principe di seta”,prima rappresentazione assoluta al Teatro Comunale di Adria,regia di Giancarlo Marinelli.

Nel 2004 collabora come truccatrice alla realizzazione del musical “Patrizia”,musiche di Fabio Concato su libretto di Arnoldo Foà, rappresentato al teatro Comunale di Adria. Segue costantemente ogni allestimento dalla produzione alle numerose tourneé presso i più noti teatri di tradizione italiani. Dal 2005 organizza il gruppo “ Quadrikromia” ,staff tecnico composto principalmente da truccatori e parrucchieri del reparto trucco del Teatro Sociale di Rovigo. “ Quadrikromia”ha prestato la sua opera presso i teatri Comunale di Treviso,Comunale di Modena, Comunale di Ferrara, Sociale di Trento.

Parallelamente alla sua attività principale di truccatrice lavora anche come ritrattista ad olio ed acquerello e realizza bozzetti per locandine,copertine di libri e cd. Nel 1990 e nel 2001 realizza le illustrazioni dei programmi di sala per le stagione lirica del Teatro Sociale di Rovigo ed esegue il bozzetto per la locandina della prima mondiale del balletto di Georghe Iancu “La mascherata”. Dopo alcune mostre di pittura tra cui le personali di Sala Celio e presso la Tavernetta di Palazzo Roncale di Rovigo,presta la sua opera alla decorazione di scena dello spettacolo “Orfeo ed Euridice” di W.Gluck andato in scena durante le stagione lirica rodigina del 1994 e nel 1996 prende parte alla produzione delle attrezzerie di scena di “Una favola per caso” opera per ragazzi,regia di Ugo Gregoretti. Tra i numerosi lavori commissionatole si ricordano gli acquerelli rappresentanti la serie di palazzi delle autorità cittadine richiesti dall'Associazione Industriali della Provincia di Rovigo nonché il progetto del bozzetto per il fondale di palcoscenico realizzato in occasione del Convegno dell'Associazione stessa nel 1999.

Monica Salomoni